IL FESTIVAL PIANISTICO
INTERNAZIONALE PER PADOVA

Il Festival Pianistico è un tributo al genio innovatore di Bartolomeo Cristofori, nato a Padova il 4 maggio 1655, che seppe magistralmente unire arte e tecnologia e “render su gli strumenti il parlar del cuore, ora con delicato tocco d’angelo, ora con violenta irruzzione di passioni”.

Cristofori fu uno dei più celebri e importanti costruttori di clavicembali del suo tempo. Invitato personalmente dal Gran Principe Ferdinando de’ Medici, alla corte medicea inventò i primi modelli di pianoforte, rivoluzionando la storia della musica

SCOPRI IL PROGRAMMA 2022

L’EDIZIONE 2022

Il Festival Cristofori si terrà dall’8 al 20 settembre, concentrato prevalentemente sui due fine settimana, con anteprime distribuite sul territorio veneto e nei mesi precedenti.
Il 2022 è un’occasione importante per Padova. A soli due anni dalla nomina a Capitale Europea del Volontariato e seguendo rapidamente la nomina a Patrimonio UNESCO di Urbs Picta (ciclo di affreschi del 1300), la città festeggia gli 800 anni della sua storica Università, il cui Orto Botanico è anch’esso patrimonio UNESCO. Ogni giornata di Festival sarà dunque dedicata alle Scuole dell’Università (Medicina, Letteratura, Filosofia, Matematica), al contempo esplorando i luoghi storici della città, dalla fondazione dell’Università agli affreschi di Giotto, fino al Sei e Settecento di Tartini e Cristofori.

SCOPRI IL PROGRAMMA

BIGLIETTERIA

Sono disponibili i biglietti per tutti gli eventi del Festival

ACQUISTA ONLINE
GLI ARTISTI DELL’EDIZIONE 2022

I pianisti e le pianiste di questa edizione saranno: Roberto Prosseda, Francesco Grillo, Georgy Tchaidze, Vincenzo Maltempo, Alberto Chines, Gianluca Bergamasco, Filippo Gorini, Paolo Fresa, Alessandro Guadagni, Lucas Debargue, Daniele Fasani, Darina Bianova, Davide Scarabottolo, Elisabeth Holmegaard Nielsen, Sofia Sacco, Anna Fusek, Armando Sabbarese, Elia Cecino, Leonora Armellini.
Accanto a loro, musicisti, orchestre e diverse formazioni musicali: Ensemble Vivaldi dei Solisti Veneti, Orchestra di Padova e del Veneto diretta da Wolfram Christ, Orchestra del Concentus Musicus Patavinus diretta da Sergio Lasaponara, Coro del Concentus Musicus Patavinus (Ignacio Vazzoler, maestro del coro), Tobias Ingrosso e Michele Ballo (violoncelli), Eugenio della Chiara (chitarra), Giulia Poletto (soprano), Gianluca Geremia (liuto), Yui Kawaguchi (danzatrice).
28 artisti e quattro formazioni orchestrali e corali parteciperanno al festival diffuso tra Padova, Rovigo, Arquà Petrarca e Conegliano.
Un Festival ricchissimo di eventi da giugno a settembre 2022.