Descrizione Progetto

Matteo Bortolazzi

Matteo Bortolazzi, 14 anni, è iscritto al terzo anno del Corso di Diploma Accademico di primo livello al Conservatorio “Cesare Pollini” di Padova, nella classe di pianoforte principale del Maestro Dario Marrini. Fra i suoi maestri, anche Luciano Borin, Mariano Dante, Marina Malavasi, Mirko Ballico e Massimo Lambertini.

Ha partecipato fin da piccolo a molte edizioni del Campus delle Arti di Bassano del Grappa, frequentando le lezioni dei maestri Laura Pietrocini e Konstantin Bogino, di cui tuttora segue le Masterclasses di pianoforte.

Vincitore di diversi concorsi nazionali e internazionali, si è aggiudicato il Primo Premio Assoluto all’VIII Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale “Giovani Pianisti” della città di Treviso; al IX Concorso Nazionale di Esecuzione musicale “Città di Piove di Sacco”; al XXIV Concorso Pianistico Nazionale “Giulio Rospigliosi” di Lamporecchio, dove ha ottenuto anche il Premio del Pubblico; al XXXIII Concorso Pianistico Nazionale “J.S.Bach” di Sestri Levante; al VI Concorso Pianistico Internazionale “Città di San Donà di Piave”. In formazione cameristica, nel 2018 ha ottenuto il Primo Premio Assoluto al IV Concorso Musicale Giovani Musicisti “Diapason d’Oro” di Pordenone.

Ha debuttato nel suo primo concerto solista il 21 maggio 2017 per la “Festa della Musica Attiva” a Villa Contarini di Limena – Fondazione G.E. Ghirardi. Da allora si esibisce come solista e in concerti di musica da camera nell’ambito di diverse rassegne musicali, tra cui i Concerti per il Gabinetto di Lettura e per l’Accademia Galileiana di Padova, i Concerti presso l’Orchestra Giovanile della Saccisica, i Concerti della Domenica di Marostica, presso la Fondazione Liszt di Bologna, e in diverse edizioni della Maratona Pianistica di Bassano del Grappa.

Il 12 maggio 2018 ha esordito come pianista solista con l’orchestra nel concerto in La maggiore K414 di W.A. Mozart, accompagnato dall’Orchestra Sinfonica del Conservatorio “C. Pollini” di Padova, ottenendo l’iscrizione all’Albo d’Onore del Conservatorio.

Il 17 febbraio 2019 in qualità di vincitore italiano della sua categoria del Crescendo International Music Competition si è esibito alla Carnegie Hall di New York.

Dal 2018 partecipa ai corsi di pianista accompagnatore tenuti dai maestri Massimo Lambertini e Francesca Micarelli presso la Belcanto Academy di Levico Terme.