Descrizione Progetto

Biancamaria Targa

Biancamaria Targa, nata a Padova, si diploma in pianoforte con Ines Scarlino presso il Conservatorio Pollini di Padova nel 2009 e prosegue gli studi con Letizia Michielon presso il Conservatorio Tartini di Trieste, conseguendo il diploma specialistico in pianoforte a indirizzo interpretativo nel 2014 con il massimo dei voti e la lode. 

Perfezionatasi con Konstantin Bogino, Pier Narciso Masi e Marian Mika, approfondisce poi lo studio della musica contemporanea, frequentando il Master in Interpretation in Contemporary Music presso la Hochschule di Lucerna nella classe di Florian Hoelscher, ottenendo il diploma nel 2017. Nello stesso anno consegue con lode la laurea magistrale in Musica e arti performative presso l’Università di Padova. 

Premiata in diversi concorsi pianistici, ha svolto attività concertistica in Italia e all’estero esibendosi, tra le varie sale, presso la Sala dei Giganti e lo Studio Teologico a Padova, l’Aula Magna de La Sapienza a Roma, il Palazzo delle Prigioni e l’Ateneo Veneto a Venezia, dove è intervenuta come pianista anche agli incontri di musica e filosofia dell’A.Gi.Mus. Ha preso parte al Festival Suona francese, con récitals a Venezia e Trieste, e alla Maratona Beethoven, presso il Teatro Miela di Trieste. Ha suonato con l’Ensemble 900 all’Auditorium della Radio Svizzera Italiana di Lugano e ha partecipato a festival di musica contemporanea a Lucerna, Darmstadt, Schwetzingen. Si è inoltre esibita in duo a Villahermosa, in Messico, per l’inaugurazione dell’anno accademico dell’Universidad Juárez Autónoma de Tabasco.